vai al contenuto. vai al menu principale.

La città di Ormea appartiene a: Regione Piemonte - Provincia di Cuneo

Collegamenti ai social networks

Seguici su

La Torre dei Saraceni

Nome Descrizione
Punto di partenza Frazione Barchi
Punto di arrivo Torre dei Saraceni
Lunghezza 1,5 km
Grado di difficoltà per tutti
Dislivello +268 / -38
Informazioni Una lama di roccia quarzitica sulla cui sommità si ergono i resti di una torre di avvistamento: un breve percorso per toccare con mano le vestigia di un lontano passato.
Dalla frazione Barchi Sottana (m. 664), si apre la mulattiera che prende a salire a fianco del ruscello per attrversarlo al primo ponte. Quindi, tra rigogliosi castagni, alcuni dei quali in età veneranda, svoltiamo a sinistra abbandonando il tracciato che prosegue per le Case Zitta, situate a quota 872; poi, zigzagando a mezza costa, si perviene, dopo circa trenta minuti, in cima al crinale, ove, sopra uno sperone roccioso, sinistra e solitaria, domina da secoli la Torre dei Saraceni, a quota 893 metri, costruita in pietra legata con calce viva.
Da qui, si percorre a ritroso il primo tratto e non si abbandona più la mulattiera principale. Si attraversano case Zitti ed il Rio di Barchi per poi costeggiarlo. Si consiglia una visita a Barchi vecchia, completamente recuperata da un gruppo di tedeschi. Si prosegue ancora in discesa fino a giungere alle case sottane.