Salta al contenuto
Rss




Parrocchiale di San Martino La Chiesa Parrocchiale di Ormea, la cui costruzione risale al 1300, e dedicata a San Martino Vescovo, patrono della città.
Architettonicamente la sua struttura e assai semplice: all'interno le tre navate sono corredate da robusti pilastri, e scandiscono austeramente lo spazio. Degno di nota e il monumentale altar maggiore, costruito in marmo pregiato. Come il pulpito, capolavoro del secolo XVIII (che porta in un bellissimo bassorilievo la predicazione di S. Domenico), esso apparteneva alla Chiesa dei Domenicani in Garessio, ma sotto la dominazione francese questa venne alienata; ed un privato lo cedette all’Amministrazione Parrocchiale di Ormea. Altare e pulpito vennero trasportati in Ormea nel 1808, sebbene il primo abbia dovuto subire alcune modifiche.
Vi sono inoltre nove altari laterali, alcuni dei quali in marmo pregiato: da sinistra entrando possiamo ammirare gli altari di S. Eligio, di S. Antonio, di S. Cecilia, della Madonna del Rosario; procedendo verso destra invece, di S. Giuseppe e di S. Carlo. In ultimo citiamo l’altare del suffragio, con una bella tela del Moncalvo, rappresentante la Crocefissione. Inoltre, in un’urna che si trova sull'altare di S. Giuseppe, si conservano parte delle ossa del martire S. Faustino, dono del papa Benedetto XIV al Marchese Ferrero, che a sua volta ne fece omaggio alla chiesa.
Ultimamente é stato messo in luce sulla parete di fondo, sovrastante il fonte battesimale, un affresco che porta la data dell’11 novembre 1397: esso rappresenta alcuni fatti della vita del Vescovo San Martino e il Cristo Pantocratore. Degno di nota e pure l’organo costruito nel 1898 da una ditta piemontese. Nel tiburio ottagonale sopra l’Altare Maggiore vi sono inoltre affreschi rappresentanti i quattro Evangelisti.
La facciata e invece di data meno antica; recentemente essa e stata oggetto di studi, che hanno permesso di portare alla luce l’antica porta di accesso alla città, che, come sappiamo, era circondata da mura.
Sovrastante la facciata e il campanile , una massiccia costruzione in stile romanico risalente al secolo X; in principio esso fungeva da torre posta a difesa della via che dal Piemonte conduce al Genovesato.




Inizio Pagina Città di ORMEA (CN) - Sito Ufficiale
Via Teco, 1 - 12078 ORMEA (CN) - Italy
Tel. (+39)0174 391101 - Fax (+39)0174 392234
Codice Fiscale: 00514250042 - Partita IVA: 00514250042
EMail: protocollo@comune.ormea.cn.it
Posta Elettronica Certificata: protocollo.ormea@cert.ruparpiemonte.it
Web: http://www.comune.ormea.cn.it


|